Stampa offset

Home Servizi Stampa Stampa offset

Stampa Offset

La stampa offset ha origini antichissime, l’antenata della stampa offset è la litografia, che è stata inventata nell’ottocento. Oggi la stampa offset è molto utilizzata soprattutto quando si ha bisogno di stampare molte copie e ottenere stampe di altissima qualità. Ovviamente più sono il numero di copie da stampare, inferiore sarà il costo. La stampa offset è una tipologia di stampa che richiede dei processi di preparazione lunghi, perché occorre assettare il macchinario. L’elaborato grafico, come primo procedimento, viene trasferito su di una pellicola. Questa pellicola, una volta sviluppata, andrà impressa sulla lastra matrice di alluminio (una lastra per ogni colore che contiene l’elaborato). Ora le matrici sono pronte ad andare in stampa. Per evitare tutta questa lunghissima preparazione, da quasi 10 anni, i tipografi hanno a disposizione per il loro lavoro la CTP (Computer to plate). Questo macchinario innovativo consente di trasferire l’elaborato grafico direttamente dal computer alla lastra, evitando così tutti quei passaggi della prestampa.

Una volta che la lastra è pronta, l’inchiostro viene trasferito dalla lastra ad un cilindro in caucciù, che a sua volta trasferisce l’immagine sulla carta. La qualità della stampa offset, come già detto, è molto alta perché è possibile ottenere in stampa, anche la più piccola variazione cromatica. La stampa offset è consigliabile se si hanno da effettuare moltissime copie.

Se si desidera effettuare una stampa offset, bisogna tenere a mente queste caratteristiche:

-Qualità di stampa superiore

-Numero di copie elevato

-Tempi di attesa superiori rispetto alla stampa digitale

La stampa offset è consigliabile per la stampa di libri, cataloghi, riviste. E’ da preferire ad altri tipi di stampe soprattutto se si ha bisogno di grandi produzione in serie.